Balanzoni o tortellacci verdi

Balanzoni o tortellacci verdi  (3)

Bein mo cosa abbiamo qui oggi?!

I TORTELLACCI VERDI, detti anche BALANZONI. Un piatto ricco, bello tondo per onorare la maschera carnevalesca di Bologna: IL DOTT BALANZONE (personaggio bello rotondo, con una bella panciotta e le guance rosse, proprio come i miei Tortellacci).

Per la sfoglia verde:

2 UOVA GRANDIO INTERE

300 g FARINA

50 g SPINACI LESSATI

 foto 2 (11)

Per la farcia:

150 g RICOTTA FRESCA (pecora o vaccina)

100 g SPINACI LESSATI

50 g MASCARPONE

50 g MORTADELLA TRITATA

70 g PARMIGIANO GRATTUGIATO

1 UOVO INTERO

q. b. SALE – PEPE – NOCE MOSCATA

foto 1 (32)

Preparare una sfoglia verde impastando 300 g di farina con 2 uova e 50 g di spinaci lessati e tritati finemente.

Tirare la sfoglia di spessore come per i tortelloni, sempre con l’ausilio del mattarello.

Preparare la farcia amalgamando, in una scodella capiente assieme alla ricotta di pecora (che consiglio in quanto più saporita e cremosa rispetto a quella vaccina), gli spinaci lessati in acqua salata, strizzati e tritati finemente.

Aggiungere il mascarpone, l’uovo intero, il parmigiano reggiano grattato e la mortadella tritata fine.

IMG_0477

 

 

 

 

 

 

Mescolare bene gli ingredienti, ottenendo così un composto cremoso, che dovrà essere aromatizzato con noce moscata, pepe ed aggiustato con un pò di sale fino.

Lasciar riposare l’impasto per ca mezzora in frigorifero (sarà più saporito e gustoso).

Farcire i quadratoni di sfoglia verde (ca 10 cm per lato), chiuderli a forma di tortellone e bollirli in acqua salata.

Scolarli al dente e servirli con burro e oro o semplicemente con burro salvia e parmigiano.

foto 5 (29)