CREME CARAMEL

Il creme caramel è uno dei grandi classici della nostra cucina ma anche uno di quei dessert che in casa nostra non è mai mancato. Soffice, morbido, con quel fresco sapore e sentore di limone che si sposa divinamente con il caramello.
A mio padre piace tanto a tal punto che mia nonna glielo preparava sempre quando passavo a trovarla. Con questa ricetta vi verrà un creme caramel liscio, senza buchi e dal sapore unico.

INGREDIENTI
1 l LATTE INTRO
6 UOVA (4 INTERI E 2 TUORLI)
200 g ZUCCHERO SEMOLATO
SCORZA DI LIMONE
QUALCHE CHICCO DI CAFFE’
150 g ZUCCHERO PER IL CARAMELLO

PROCEDIMENTO
Mettete a scaldare il latte con la scorza del limone e qualche chicco di caffè. Fatelo sobbollire delicatamente e a fiamma bassa per ca 10 minuti.
In una terrina capiente mettete 4 uova intere e due tuorli, aggiungete lo zucchero e sbattetelo con una frusta a mano senza montarlo, deve risultare un composto omogeneo come quello da frittata.
Una volta pronto il latte levatelo dal fuoco e fatelo intiepidire.
Nel mentre preparate il caramello mettendo a scaldare in un tegame lo zucchero restante a fiamma dolce, mescolatelo di tanto in tanto sino a che non diventerà di colore ambrato. Levatelo dal fuoco e spalmatelo, con un cucchiaio, au di uno stampo da creme caramel col buco facendo attenzione a non bruciarvi.
Prendete il latte ormai tiepido, aggiungetelo alle uova sbattute e rimestate con cura, filtrate il tutto e riempite lo stampo ricoperto di caramello.
Mettetelo in una teglia a bagnomaria e fate cuocere a 120/130°C per ca 2/3 ore senza aprire il forno.
Una volta pronto tiratelo fuori dal forno, fatelo freddare e mettetelo in frigorifero per almeno una gioranta intera. Sformatelo e servigtelo a fette con sopra la salsa al caramello.
Volendo potreste anche preparare delle mono porzioni e servirle direttamente nei piattini da dolce.