CRESCENTE CON ZUCCHINE E STRACCHINO

edf

Chiamatela crescente o focaccia, pizza farcita o crescione ma il sapore non cambia. Io trovo che sia una soluzione pratica e abbastanza veloce per preparare qualche piatto estivo; è vero che dovrete accendere il forno, ma una volta pronta troverete la sua praticità soprattutto se vorreste fare un picnic, una cena in giardino o una merenda sana e nutriente per i vostri bambini o nipoti.
Questo tipo di crescente nasce dall’esigenza di usare le zucchine che, in periodo estivo, invadono le nostre cucine e le nostre dispense. Aromatizzata con basilico o menta vedrete che farà impazzire tutti.

INGREDIENTI
Per la crescente:
600 g FARINA “00”
300 ml LATTE INTERO
25 g LIEVITO DI BIRRA
1 CUCCHIAIO DI STRUTTO
SALE FINO E ZUCCHERO q. b.

Per il pieno:
3 ZUCCHINE VERDI SCURE GROSSE
300/400 g STRACCHINO
2 CUCCHIAI DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
5/6 FOGLIE DI BASILICO O MENTA
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
2 SPICCHI D’AGLIO

PROCEDIMENTO
Prendete la farina e miscelatela assieme allo strutto, al sale e ad un cucchiaino di zucchero. Sciogliete il lievito di birra in una tazza di latte intero tiepido. Aggiungete il latte alla farina, amalgamate bene aggiungendo il restante latte e un po’ d’acqua se occorresse.
Lavorate bene l’impasto per una decina di minuti, deve risultare morbido e liscio, aiutatevi all’occorrenza mettendo un filo d’olio sul piano di lavoro. Riponete poi l’impasto nella terrina spolverata con un po’ di farina, ricoprite la superficie con un filo d’olio, coprite con la pellicola o uno strofinaccio inumidito e fate lievitare per ca 2 ore.
Prendete le zucchine e dopo averle mondate e lavate tagliatele a fette per il senso della lunghezza, cercate di ottenere delle fette di ugual spessore e che non siano troppo spesse.
Passate le fettine delle zucchine in un tegame dove avrete messo a scaldare dell’olio di oliva con due spicchi d’aglio tagliati a metà.
Aggiungete le zucchine, una presa di sale fino e fatele cuocere e tostare per una decina di minuti, non devono imbrunire troppo se no lasceranno il sapore amaro nella crescente. Fatele raffreddare.
Una volta pronto l’impasto dividetelo in due parti uguali.
Tirate una pagnotta d’impasto col mattarello dandogli la forma della teglia che userete. Non fatela troppo sottile.
Adagiate l’impasto tirato nella teglia, ricopritelo con le zucchine saltate, lo stracchino fatto a pezzetti, due generose manciate di parmigiano e le foglie di basilico spezzettate grossolanamente.
Irrorate infine con un filo d’olio.
Tirate la seconda metà della pagnotta lasciata da parte. Adagiate poi questa al disopra della focaccia già farcita, a mo’ di coperchio, pressate bene i bordi in maniera da sigillare il tutto. Massaggiate poi la superficie della crescente con un filo d’olio e, dopo averla coperta con della pellicola, fatela lievitare per ca. 30 minuti.
Infornate la crescente a 180°C per ca 30/40 minuti.
Una volta dorata e ben cotta fatela intiepidire leggermente, tagliatela a quadratoni e servitela come antipasto o aperitivo o anche come merenda.

edf

edf