STRUDEL DI PERE, CIOCCOLATO E MANDORLE

edf

Lo strudel di pere è un’ottima variante allo strudel classico di mele e cannella. Leggero, dolce e profumato è un ottimo dessert per concludere la cena o per accompagnare un buon tea del pomeriggio.
Io lo preparo aggiungendo al ripieno delle mandorle a scaglie e dei pezzetti di cioccolato fondente che, una volta cotto in forno, si sciolgono e donano allo strudel un carattere in più.

INGREDIENTI
250 g PASTA SFOGLIA
6/7 PERE ABATE MATURE
50 g MANDORLE A SCAGLIE
50 g CIOCCOLATO FONDENTE
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
2 CUCCHIAI DI PANE GRATTATO
CANNELLA E CHIODI DI GAROFANO
BURRO q. b.

PROCEDIMENTO
Prendete la pasta sfoglia, tiratela di medio spessore col mattarello.
Pulite bene le pere che non dovranno essere troppo dure. Tagliatele a fettine sottili e disponetele sopra la pasta sfoglia.
Miscelate assieme il pane grattato con lo zucchero, insaporite con cannella e chiodi di garofano a secondo de gusti e cospargete il tutto sulle pere.
Distribuite sopra le mandorle a scaglie e i pezzetti di cioccolato fondente.
Mettete qualche ciuffetto di burro che aiuterà a tenere il vs dolce morbido e delicato.
Arrotolate bene lo strudel di pere facendo attenzione che non si rompa. Incalzate bene i bordi e mettetelo poi a cuocere in forno a 180°C per ca. 40 minuti.
Fatelo intiepidire, cospargetelo di zucchero a velo e servitelo con della panna aromatizzata con cannella o con una ganache morbida al cioccolato fondente, panna e scorza di arancia.