Tagliatelle rosa con speck e porcini

Un abbinamento che stuzzica l’appetito. il connubio tra speck e funghi porcini farà risaltare i vostri piatti. Io l’ho abbinato assieme ad una tagliatelle colorata con della rapa rossa che dona quel colore rosato “romantico” alla vostra sfoglia. In  mancanza dei porcini freschi, che si trovano in autunno/inverno consiglio anche dei buoni funghi porcini secchi, magari essiccati da voi stessi su delle grate.

 

INGREDIENTI

Per la sfoglia rosa:

400 g FARINA DA SFOGLIA

3 UOVA GRANDI

70 g RAPA ROSSA

Per il sugo:

300 ml PANNA FRESCA

70 g FUNGHI PORCINI ESSICATI

6 FETTE DI SPECK AFFETTATE NON TROPPO SOTTILI

1/2 CIPOLLA BIONDA

1 SPICCHIO D0’AGLIO

1 BICCHIERE DI LATTE INTERO

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA q.b.

SALE GROSSO q.b.

20150217_184853

PROCEDIMENTO:

Prima di tutto prendete i porcini essiccati e metteteli a rinvenire in una scodella con acqua fredda per almeno un’ora. Una volta pronti strizzateli e teneteli da parte.

Prendete la farina e fate una fontana sull’asse. Sgusciate due uova e sbattetele con una forchetta. In un mixer mettete la rapa rossa tagliata a tocchetti assieme all’uovo tenuto da parte. Rendete una crema liscia e omogenea. Aggiungetela alle uova sbattute ed amalgamate assieme alla farina. Ottenete una sfoglia compatta e soda. fatela riposare almeno mezz’ora coperta da cellophane.Tirate una sfoglia di medio spessore e, dopo averla fatta asciugare, tagliatela in tante tagliatelle della larghezza max di 1 cm. Richiudetele a nido e conservatele.

20150214_095817

Pulite la cipolla e l’aglio, tritateli finemente e fateli imbiondire in un tegame con dell’olio di oliva.

Tagliate a listarelle lo speck e fatelo leggermente tostare nel soffritto. Sfumatelo col vino bianco e fate ben addensare il fondo.

IMG_20150425_184504

Prendete i porcini rinvenuti e riduceteli a tocchetti. Aggiungeteli allo speck con qualche granello di sale grosso. Fate scaldare. Aggiungete poi la panna fresca ed allungatela con un po’ di latte intero.

Fate sobbollire la salsa per almeno una ventina di minuti.

Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata tenendole al dente. Saltatele nel sugo e servitele con un po’ di parmigiano grattugiato.

IMG_20150428_010248