Crostata di gabriel (ricotta e fichi)

 20130924_184749  

Una bella e sana crostata di stagione. Con i fichi appena raccolti e una ricotta di pecora da sogno. Questa ricetta l’ho dedicata a mio nipote Gabriel, il sesto, piccolino, rotondetto e godurioso dei piatti che lo zio gli prepara ogni volta che lo viene a trovare.

Provatela anche voi e vedrete che non solo i grandi ne andranno matti…. 

INGREDIENTI: (crostata da 16 fette)

Per la frolla

200 gr FARINA

90 gr ZUCCHERO

100 g BURRO

1 UOVA

1 PIZZICO di SALE

SCORZA di 1/2 LIMONE

1/2 CUCCHIAINO DI DOSE PER DOLCI

20130924_174421

Per la farcia

400 g FICHI

400 g RICOTTA DI PECORA

80 g ZUCCHERO

2 UOVA

SCORZA DI MEZZO LIMONE

2 CUC. MANDORLE TRITATE

1/2 CUCH. FECOLA

1 TAPPINO DI RHUM O DI LIQUORE ALL’UOVO

20130924_175456

PROCEDIMENTO:

Mettere sull’asse da lavoro la farina con lo zucchero, la dose, la scorza del limone e la punta di sale.

Amalgamare bene il tutto con il burro fino a formare delle briciole. Aggiungere quindi l’uovo e impastare velocemente.

Con l’ausilio di due fogli di carta da forno, e del mattarello, stendere la frolla dandogli la forma rotonda quindi posizionarla in una tortiera a cerniera modellando bene i bordi.

Sul fondo della tortiera adagiare i fichi tagliati a metà o in terzi a seconda della grandezza, facendo restare la polpa a contatto con la frolla.

In una terrina sbattere con una frusta la ricotta di pecora assieme alle uova e la fecola. Aggiungere quindi lo zucchero, il liquore e il limone grattugiato.

Posizionare con cura la crema di ricotta sui fichi ricoprendoli ben bene, cospargere poi la superficie con due bei cucchiai di mandorle tritate.

Riporre in forno a 170 °C per ca. 30 minuti.

Una volta cotta farla intiepidire, spolverarla con del zucchero a velo, quindi servirla con un buon Passito o Moscato.

20130924_17592720130924_214116

Un consiglio in più….

Se doveste utilizzare ricotte diverse da quella di pecora, o ricotte che siano troppo sode e poco cremose aggiungere alla crema di ricotta anche un cucchiaio di mascarpone o due cucchiai di panna, questo renderà più gustosa e saporita la crema. Oppure state scarsi con la fecola e aggiungete un filo di latte.

Una variante molto buona è quella di aggiungere anche delle noci sotto ogni fico, renderà la torta più invitante.