Involtini di pollo con prosciutto e radicchio rosso

Per chi fosse stanco di mangiare la solita fettina di pollo fatta alla griglia, o fosse stanco della solita scaloppina, o per chi volesse dare un sapore diverso al pollo, questa ricetta vi sarà molto utile.

Facile, veloce e pratica anche perché è molto buona riscaldata il giorno dopo quindi, se doveste avere ospiti a cena, potete anche confezionarli alla mattina e cuocerli alla sera.

20130917_191747

INGREDIENTI per sei persone

1 PETTO DI POLLO

6 FETTE DI EMMENTAL

6 FETTE DI PROSCIUTTO CRUDO

1 MANCIATA DI PARMIGIANO GRATTUGIATO

1 PALLA DI RADICCHIO ROSSO

1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO

SALVIA, AGLIO, SMERINO

FARINA

SALE

OLIO E STRUTTO

20130917_19275220130917_193122

PROCEDIMENTO

Prendere il petto di pollo. Pulirlo con cura tagliandolo a metà. Ricavare da ogni metà tre fette che non siano troppo fini.

Con l’ausilio di un batticarne pressarle leggermente, senza romperle, in maniera che si allarghino bene.

Salarle leggermente, anche perché poi saranno ben condite con il sale del prosciutto e dei formaggi.

Posizionare su di ogni fetta di pollo una fettina di emmental (che non sia troppo fine), una fetta di prosciutto e una spolverata di parmigiano.

20130917_204446

Arrotolate le fette di pollo, in modo da formare degli involtini e, con due stuzzicadenti,  fermate la chiusura. Passateli in un po’ di farina con un po’ di sale.

In una padella capiente mettete dell’olio e un po’ di strutto assieme agli odori: salvia, aglio e un bel rametto di smerino.

Fate scaldare il fondo di cottura dopodiché aggiungete gli involtini facendoli ben dorare. Sfumate con del vino bianco.

Una volta evaporato l’alcool mettete il coperchio sulla padella e abbassate il fuoco. Fate cuocere dolcemente con qualche chicco di sale grosso.

20131231_224408

Intanto lavate un caspio di lattuga, usatene uno di medie dimensioni che non sia eccessivamente grande. Tagliatelo a listarelle fini dopodiché aggiungetelo agli involtini che stanno cuocendo delicatamente.

Fate cuocere il tutto per un max di 45 min. Gli involtini devono restare morbidi. Vi si formerà una crema saporita e invitante, data dal connubio del formaggio e del radicchio rosso.

Serviteli caldi con purè, patate o due carotine saltate col burro.

20131231_231607