Pesche dolci

Cari lettori e lettrici, nonché appassionati di cucina, mi piace condividere con voi questa ricetta facile, abbastanza veloce e di grande effetto. Molto buona ideale da fare per le feste o come regalo quando siete invitati a cena da qualcuno.

20140304_12531220140304_125911

INGREDIENTI:

300 g FARINA
100 g ZUCCHERO
70 g BURRO
2 UOVA
1 PIZZICO di SALE
1/2 BUSTINA DI DOSE (lievito per dolci)
SCORZA di 1/2 LIMONE
q.b. NUTELLA
ALCHERMES (ca. 200 ml)
ZUCCHERO semolato

PROCEDIMENTO:
Su di un tagliere di legno disporre a fontana la farina e lo zucchero, precedentemente mescolate assieme, aggiungere il burro, la scorza del limone grattata, la presa di sale e la dose (lievito per dolci).

20140304_13175220140304_141844
Amalgamare bene gli ingredienti. Aggiungere le due uova intere ed impastare velocemente fino ad ottenere un composto morbido. Lasciar riposare una mezz’ora in frigor o anche a temperatura ambiente.
Una volta riposato, rimpastare velocemente la palla e dividerla in due parti il più possibile uniformi. Lavorare gli impasti con le mani formando due salsicciotti, come per fare i gnocchi, alti ca un paio di centimetri.
Con un coltello, o con le sole mani, ottenere tanti quadretti di ca 2 – 3 cm per lato. Lavorare ogni pezzetto di pasta dandogli la forma di una piccola pallina , deve essere grande quasi quanto una noce.
Farle cuocere in forno a 170 °C per ca. una quindicina di minuti, devono restare morbide e leggermente dorate.
Fatele raffreddare dopo di che spalmate una metà delle palline con della nutella, facendo poi sovrapporre l’altra metà, in maniera che si formi una pallina unica.

20140304_141841
Immergete ogni peschina all’interno di una tazza con dell’alchermes, fatele ben bagnare dopo di che passatele su di un piatto dove avrete mette dello zucchero semolato.
Lasciatele riposare per una mezz’oretta in maniera che i sapori si amalgamino bene, servitele su di un vassoio e gustatele dopo una cena in compagnia o durante un buffet. Una variante è quella di fare le pesche un po’ più grandi, in maniera che siano grandi come una pallina da golf, una volta farcite ed assemblate possono essere poi avvolte attorno ad una carta natalizia trasparente, legate con un nastro rosso,  e regalate nei giorni di festa., sarà una bella sorpresa per i più piccoli.20140323_213352