SFERE DI VITELLO FARCITE CON POLENTA E CREMA ALLA CIPOLLA

È arrivato il periodo dell’anno che più amo, quello in cui si riprende a spignattare a tutta birra, dove si sperimentano nuovi piatti o si ripropongono le ricette di casa.
Oggi ho rivoluzionato gli involtini con un tocco della mia bella Bologna: la Mortadella.
Stufati al punto giusto e serviti con una polenta bianca faranno impazzire i Vs commensali.

INGREDIENTI

Per le sfere di vitello:

8 fette di carne di vitello battute
400 g macinato di vitello
1 fetta di pane raffermo
1 bicchiere di latte
100 g mortadella tritata
50 g Parmigiano
1 uovo
2 cipolle bionde
1 bicchiere di vino bianco
Farina q. b.
Olio evo
Salvia smerino e maggiorana freschi tritati
Aglio tritato
Per la polenta:
300 g farina di mais bianca
1 l acqua
Sale grosso
Procedimento
Prendete la carne di vitello e insaporitela con un trito di erbe fresche e una presa di sale.
In una scodella mettete ad a mollare il pane raffermo con il latte, quando si sarà ammorbidito strizzatelo e togliete il latte in eccesso. Aggiungete la carne trita, la mortadella, un uovo, il parmigiano ed aggiustate di sale e pepe. Mescolata ben bene.
Dividete il pieno sulle fettine di carne e richiudetele a sfera.
In un tegame capiente mettete a soffriggere la cipolla tagliata a listarelle con l’aglio, l’olio e una manciata di erbe aromatiche.
Una volta resolato il tutto togliete le cipolle e conservatele a parte. Aggiungete la carne passata nella farina e fate ben rosolare.
Sfumate col vino bianco e fate cuocere a fuoco dolce, coperto, per ca 40 minuti. Aggiungete poi le cipolle e un bicchiere di acqua se occorrese.
Ultimate la cottura per altri 10 minuti. Preparate una polenta con la farina bianca miscelandola con l’acqua calda salata. Fatela cuocere per ca 40 minuti e appena sarà pronta servitela come contorno per le sfere di vitello con il loro sugo.