SFORMATINO AGLI ASPARAGI E MENTUCCIA CON CREMA ALLO ZAFFERANO E MANDORLE

INGREDIENTI

Per lo sformatino agli asparagi:

250 g PATATE LESSATE

300 g ASPARAGI LESSATI

50 g PISELLI

50 g PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO

2 UIVA INTERE

100 g BALSAMELLA

SALE, PEPE NERO, NOCE MOSCATA

QUALCHE FOGLIA DI MENTA FRESCA

Per la salsa:

150 ml PANNA FRESCA

50 g ROBIOLA

30 g PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO

20 g MANDORLE A LISTARELLE

1 BUSTINA DI ZAFFERANO

SALE FINO

PROCEDIMENTO

Prendete le patate che avrete lessato precedentemente con la buccia e schiacciatele all’interno di una ciotola capiente.

Prendete gli asparagi già mondati, lavati e lessati e inseriteli in un bicchiere frullatore con i piselli e le uova sgusciate.

Ottenete una purea omogenea che andrete ad aggiungere alle patate schiacciate.

Mescolate bene il composto e rinforzare con la balsamella e il parmigiano. Aggiustate di sale, pepe e noce moscata e lavoratelo col mescolo per qualche minuto.

Date un po’ di carattere all’impasto aggiungendo qualche foglia di menta fresca tritata fine, sentirete che bontà.

Prendete gli stampi per monoporzione per crem caramel, ne verranno ca 6/8, imburrateli bene e riempitelo con l’impasto del tortino. Posizionateli in una teglia o pirofila capiente e cuoceteli in forno a bagnomaria per ca 40 minuti a 170 gradi.

Nel mentre preparate la salsa allo zafferano. Mettete a bollire la panna, appena avrà levato il bollore togliere dal fuoco e miscelate all’interno il parmigiano con la robiola. Aiutatevi con una frusta o con il mixer ad immersione. Una volta pronta aromatizzate con una bustina di zafferano e aggiustate di sale e pepe.

Prendete le mandorle a listarelle e passatele qualche secondo in una padellino per tostarle leggermente.

Appena gli sformati saranno pronti adagiateli su di un piatto, irrorate con la crema allo zafferano e cospargete con le listarelle di mandorle croccanti. Servite subito.