Tortellacci di patate e stracchino con ragu’ di salsiccia

Direttamente dalla cucina di ARTURO, assieme a Mattia Poggi, ho preparato e realizzato questi tortellacci. Sono stati apprezzati, oh li hanno divorati tutti…

Buon divertimento e seguiteci Ven 11 Ottobre sul canale 221 Arturo Tv con “INDOVINA CHI VIENE A CENA”…

DOSI PER 4 PERSONE
3 UOVA
300 g FARINA PER SFOGLIA
300 g PATATE LESSATE
150 g  STRACCHINO O SQUAQQUARONE
100 g PARMIGIANO REGGIANO + qualche cucchiaio per condire i tortellacci cotti
1 UOVO
SALE E NOCE MOSCATA
PER IL RAGU
20130930_202118
250 g SALSICCIA
1 CIPOLLA BIONDA
1 SPICCHIO D’AGLIO
1 CUC. STRUTTO
OLIO OLIVA
400 g PASSATA DI POMIDORO
ACQUA
SALE GROSSO
1 BICCHIERE DI VINO BIANCO
Preparare la sfoglia impastando assieme le uova con la farina sino a formare un impasto liscio ed omogeneo.
Tirare la sfoglia solo col mattarello di uno spessore da tortelloni, non troppo fine.
Nel mentre mettere a bollire le patate in abbondante acqua salata. farle cuocere sino a che non diventino tenere ma non troppo molli.
Scolarle dall’acqua e passarle nel schiacciapatate ottenendo così una purea.
Far intiepidire la purea, quindi aggiungere lo stracchino e la forma. Amalgamare con un uovo intero e u pizzico di noce moscata. Salare se occorre.
Per il ragù di salsiccia prendere una bella cipolla bionda e uno spicchio d’aglio. Una volta puliti tritarli fini e metterli in un tegame con un bel cucchiaio di strutto e un po’ di olio di oliva.
Far leggermente imbiondire gli odori quindi aggiungere la salsiccia tolta dl budello e sgranata.
Farla ben resolare sino a che non diventa marroncina, sfumare con un buon vino bianco fermo e lasciar evaporare.
Aggiungere quindi la passata di pomidoro con ca mezzo bicchiere d’acqua e qualche grano di sale grosso, a seconda della sapidità della salsiccia.
Far cuocere a fuoco lento per almeno un’ora – un’ora e mezza sino a che non si sarà leggermente asciugato ed addensato il sugo.
Una volta fatta la sfoglia, dividerla in quadratoni di ca 10-12 cm per lato e riempirli abbondantemente con la farcia.
Chiuderli a mò di tortelloni aiutandosi con due dita.
Una volta pronta l’acqua, tuffarli dentro e farli cuocere per qualche minuto.
Scolarli e farli saltare nel tegame col sugo di salsiccia con due cucchiaiate di parmigiano.
Servire  ben caldi.
 20131003_214713
Un consiglio in più:
Per rendere la sfoglia ancora più saporita e sfiziosa aggiungere alle uova un cucchiaio di prezzemilo. Gli darà quel tocco di freschezza in più.